FINALMENTE IL GARANTE DEGLI ANIMALI

garanteanimali

di Francesca Frediani

Anche il Piemonte avrà un Garante per i diritti degli animali. In seguito alle nostre richieste, il Consiglio regionale pubblicherà a breve un bando per la raccolta di candidature finalizzate a questa nomina. Finalmente qualcosa inizia a muoversi, a sette anni dall’approvazione della legge regionale per l’introduzione in Piemonte di questa figura.

La Legge regionale n. 6 del 18 febbraio 2010Norme per la detenzione, l’allevamento, il commercio di animali esotici e istituzione del Garante per i diritti degli animali” stabilisce, all’art. 1, l’istituzione del Garante per i diritti degli animali, una figura di primaria importanza dedicata alla realizzazione di un piano organico di interventi, su tutto il territorio regionale, riferiti alla salvaguardia dei diritti degli animali e alla cooperazione per lo sviluppo della tutela dei diritti degli animali, attraverso forme di potenziamento e di coordinamento delle azioni svolte dalle pubbliche amministrazioni e dagli enti locali piemontesi.

Al Garante vengono assegnati molteplici compiti, tra cui: ricevere le segnalazioni e i reclami di atti lesivi dei diritti degli animali, denunciare e segnalare all’Autorità Giudiziaria i reati nei loro confronti, avviare progetti e campagne di sensibilizzazione volte ad educare i cittadini ad un corretto rapporto con gli animali e a contrastare il fenomeno dell’abbandono e i maltrattamenti, segnalare alla Giunta e al Consiglio l’opportunità di adottare provvedimenti per lo sviluppo di azioni finalizzate alla tutela degli animali, mantenere rapporti di collaborazione con i servizi veterinari dell’ASL e con le numerose associazioni attive nel campo della protezione degli animali.

Nel 2014 – a 4 anni dall’approvazione della L.r. n. 6/2010 – il Consiglio regionale risulta inadempiente e approva l’Ordine del Giorno n. 56 con l’impegno a dare piena attuazione alla legge attraverso l’immediata nomina del Garante per i diritti degli animali e ad attivare forme di collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico, per il miglior funzionamento dello stesso.

Siamo quasi giunti al traguardo, il Movimento 5 Stelle vigilerà con attenzione affinché la nomina vada finalmente a buon fine a beneficio di tutti i piemontesi che hanno a cuore il benessere dei propri amici animali.

LINK: http://www.movimento5stelle.it/listeciviche/liste/piemonte/2017/02/finalmente-il-garante-degli-animali.html