STOP AI MACELLI DEGLI ORRORI!

paolo e mirko

La nostra proposta di legge sui macelli è approdata su LEX per essere sottoposta agli iscritti del MoVimento 5 Stelle. Aspettiamo le vostre idee, critiche, suggerimenti… Si tratta di un tema importantissimo! I macelli sono luoghi in cui ogni giorno si consuma l’assurdità di come viene prodotto il cibo che mangiamo: un sistema che danneggia la nostra salute, oltre che degli animali.
Gli animali allevati in Italia nascono, crescono e muoiono in condizioni al limite della barbarie: sovraffollamento, stress, maltrattamenti, condizioni igieniche preoccupanti. Spesso gli animali negli allevamenti vivono letteralmente immersi nelle proprie feci.

Con tutto ciò che ne consegue: infezioni, pus, malattie, anche molto gravi, come tumori. Una situazione che spinge ad un abuso di farmaci e antibiotici.
Al momento della macellazione la situazione è tragica: maiali trascinati per le orecchie o spinti a calci per obbligarli a entrare nel macello. Quelli più deboli, accasciati al suolo, vengono pungolati con scosse elettriche. Altre scosse si usano per stordirli, ma in tanti si ritrovano coscienti prima di morire da appesi tramite dissanguamento. Lacerazioni muscolari e panico sono la norma. Dopo il dissanguamento vengono immersi in una vasca di acqua bollente per facilitare il successivo spellamento. A causa del ritmo frenetico delle operazioni a volte qualcuno di loro arriva ancora vivo e muore affogato.

Sono ormai numerosi i veterinari e gli studi che affermano la diretta correlazione tra i gravissimi maltrattamenti subiti dagli animali, il trascinamento delle carni a terra prima della macellazione e i rischi sanitari per il consumatore. Come è stato certificato anche dall’Istituto Zooprofilattico di Torino, le carni degli animali macellati in queste condizioni presentano una elevatissima carica batteriologica, fino a 50 volte superiore al consentito.

Per tutti questi motivi, per tutelare gli animali e la salute dei cittadini, abbiamo presentato questa proposta di legge, un tassello di un pacchetto di proposte importanti e strutturate verso un obiettivo comune: rendere trasparenti le pareti di questi luoghi e fare del cittadino un consumatore consapevole, informato e davvero libero di scegliere.

FONTI:

http://mirkobusto.net/stop-ai-macelli-degli-orrori/

https://www.facebook.com/VEGANOinPARLAMENTO/?fref=ts

 

 

BASTA A MACELLI E ALLEVAMENTI LAGER!

basta

Allevamenti e macelli lager: la realtà italiana è preoccupante e il silenzio del governo allarmante. La situazione non è più sostenibile: ne va della salute delle persone oltre che del rispetto per gli animali.
Ne parleremo lunedì 20 marzo, alle ore 10.00, alla Camera dei Deputati in una conferenza stampa in cui interverranno Mirko Busto insieme a Paolo Bernini, Matteo Mantero – M5S e alla giornalista Giulia Innocenzi, conduttrice della trasmissione Tv “Animali come noi”, in onda su Rai2, e autrice del libro-inchiesta “Tritacarne”, che ha più volte denunciato le condizioni vergognose di diversi macelli e allevamenti intensivi in Italia.

La conferenza sarà occasione per denunciare ciò che sta accadendo all’interno dei macelli e degli allevamenti italiani e per presentare le nostre proposte, attuabili da subito e orientate a una maggiore trasparenza per i consumatori e a una tutela reale degli animali e delle persone.

Fonte: https://www.facebook.com/MirkoBustoM5S/?fref=ts

ROMA: 15 MARZO, CONVEGNO PER “NON INGABBIARE LA RICERCA”

BEAGLE.jpg

FORM DA COMPILARE PER PARTECIPARE: bit.ly/2lHUHZE

Ormai sempre più studi scientifici dimostrano che studiare malattie tipicamente umane su animali non ha alcun senso. E non si tratta di teorie “animaliste”: come afferma l’US National Library of Medicine National Institutes of Health, in uno dei più importanti ed approfonditi studi mai eseguiti in quest’ambito, è ormai palese l’incapacità degli esperimenti sugli animali di predire il comportamento farmaco-tossicologico sugli esseri umani. Non considerare questi studi è quantomeno anacronistico, miope e ipocrita.

 Di questo e di molto altro si parlerà mercoledì 15 marzo dalle ore 9.00 presso la Camera dei Deputati torneremo a parlare con illustri esponenti del mondo della scienza del necessario finanziamento dei metodi sostitutivi alla sperimentazione animale.

Un superamento di una scienza datata ed un reale investimento per la salute umana!

———————

I Portavoce del Movimento Cinque Stelle Paolo Bernini e Mirko Busto in collaborazione con l’Associazione Osa Oltre La Sperimentazione Animale e con CAAT-Europe (Konstanz University, Germany) è lieto di invitarvi al convegno

15 marzo 2017 dalle ore 9.00,  Sala dei Gruppi, Palazzo dei Gruppi Parlamentari Via di Campo Marzio 74, Roma.

ore 9.10
Intervento Paolo Bernini: “L’impegno Politico per una ricerca scientifica etica e senza animali”

ore 9.25
Intervento Mirko Busto: “Finanziamento ai metodi sostitutivi alla sperimentazione animale: per la scienza e il progresso”

ore 9.35
Presentazione del Presidente OSA Dott.ssa Maria Concetta Di Giacomo

ore 09.50
Dott. Maurilio Calleri, Medico veterinario: “Test sugli animali e risposte diverse per ogni specie”

ore 10.10
Prof. Gianni Tamino, Biologo, già docente Università studi di Padova, presidente di Equivita: “Il futuro della ricerca biomedica alla luce delle nuove conoscenze epigenetiche: Il caso sperimentazione animale.”

ore 10.30
Dott. Oriano Perata, Medico Chirurgo, Specialista in Chirurgia Generale – della Mano e Microchirurgia: “Pratica chirurgica e test su animali”

ore 11.00
Dott.ssa Costanza Rovida, Chimico, Scientific Officer CAAT Europe: “Futuro in ambito regolatorio dei metodi sostitutivi”

ore 11.20
Ing. Arti Ahluwalia, ingegnere biomedico Centro Ricerche Piaggio UniPisa: “Tecnologie sperimentali sostitutive per la ricerca di base”

ore 11.40
Dott. Daniele Tedeschi, fisiologo: “Metodi alternativi sostitutivi del XXI secolo”

ore 12.10
Prof.ssa Mirta Bajamonte, biomedico, embriologo clinico: “Prospettive della ricerca su specie umana: Presentazione del Progetto Penco Bioscience”

Ore 12.30
Dibattito con i moderatori:
Dott.ssa Maria Concetta Digiacomo, Presidente OSA
Dott. Oscar Grazioli, Medico veterinario, giornalista.

FONTE:

https://www.facebook.com/VEGANOinPARLAMENTO/?fref=ts

https://www.facebook.com/MirkoBustoM5S/?fref=ts