Canile comunale di Torino – 10 mln all’ENPA – Esposto del M5S per fare chiarezza

COMUNICATO STAMPA

gdl animali

«Chiediamo trasparenza e rispetto. Come cittadini abbiamo il diritto di sapere come sono stati spesi i 10 milioni di euro che l’amministrazione comunale di Torino ha erogato per l’ENPA dal 2009 ad oggi. A novembre del 2015 abbiamo presentato un esposto per cercare chiarezza visto che le innumerevoli interpellanze ed interrogazioni inerenti l’applicazione delle norme sull’antirandagismo, sulla tutela degli animali domestici e sulla gestione dei canili e dei gattili comunali sono finite nel dimenticatoio. Siamo delusi» ha rilanciato Chiara Giacosa, coordinatrice del gruppo di lavoro sugli animali del M5S di Torino.

«Il modus operandi dell’amministrazione comunale non ci ha convinto, chi ama gli animali è preoccupato. Diverse le domande rimaste senza risposta – ha continuato Chiara Giacosa – come le cifre forfettarie sul capitolato di gestione dei canili e dei gattili e la reiterazione dell’affidamento tramite procedure d’urgenza. Non capiamo neanche il subappalto per cani molossi. Restano nebulosi sia gli esborsi per i controlli sulle adozioni effettuate dal canile comunale che quelli esterni per i gatti randagi. Chiediamo semplicemente risposte per tutelare gli animali e i soldi pubblici».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...