Canile comunale di Torino – 10 mln all’ENPA – Esposto del M5S per fare chiarezza

COMUNICATO STAMPA

gdl animali

«Chiediamo trasparenza e rispetto. Come cittadini abbiamo il diritto di sapere come sono stati spesi i 10 milioni di euro che l’amministrazione comunale di Torino ha erogato per l’ENPA dal 2009 ad oggi. A novembre del 2015 abbiamo presentato un esposto per cercare chiarezza visto che le innumerevoli interpellanze ed interrogazioni inerenti l’applicazione delle norme sull’antirandagismo, sulla tutela degli animali domestici e sulla gestione dei canili e dei gattili comunali sono finite nel dimenticatoio. Siamo delusi» ha rilanciato Chiara Giacosa, coordinatrice del gruppo di lavoro sugli animali del M5S di Torino.

«Il modus operandi dell’amministrazione comunale non ci ha convinto, chi ama gli animali è preoccupato. Diverse le domande rimaste senza risposta – ha continuato Chiara Giacosa – come le cifre forfettarie sul capitolato di gestione dei canili e dei gattili e la reiterazione dell’affidamento tramite procedure d’urgenza. Non capiamo neanche il subappalto per cani molossi. Restano nebulosi sia gli esborsi per i controlli sulle adozioni effettuate dal canile comunale che quelli esterni per i gatti randagi. Chiediamo semplicemente risposte per tutelare gli animali e i soldi pubblici».

AAA cercasi aree cani in centro

Torino, 3 maggio 2016

Il Movimento 5 Stelle Torino – Circ. 1 – scende in piazza per rivendicare il diritto ad avere le aree cani anche in centro, zona totalmente priva di spazi autorizzati per far sgambare i cani. 

Armati di scope, palette e sacchi biodegradabili abbiamo ripulito le aiuole di piazza Savoia, un’azione simbolica per attirare l’attenzione sul tema della mancanza di spazi autorizzati allo sgambamento libero dei cani.

Le aree cani, normative alla mano, sono gli unici luoghi nei quali i cani possono correre liberamente, dato il vigente obbligo dell’utilizzo del guinzaglio nei restanti spazi. A differenza di altre zone della Città il centro ne è totalmente privo e questo comporta un enorme disservizio per la cittadinanza in considerazione del fatto che la Polizia Municipale emette ugualmente sanzioni amministrative a chi lascia libero il cane nelle aree verdi.

Il Movimento 5 Stelle nella consiliatura 2011/2016 ha più volte chiesto la realizzazione di aree cani recintate nel centro Città o in alternativa l’istituzione delle fasce orarie in alcune aree verdi che si prestano a tale scopo (Porte Palatine, Giardini Reali, Aiuola Balbo ecc…).

Tale soluzione risulta essere a costo zero in quanto non necessita dell’installazione delle recinzioni e dei cancelli. Le aree cani a fasce orarie, infatti, sono aree verdi nelle quali viene stabilito che in determinati orari possono essere derogati gli obblighi all’utilizzo del guinzaglio. Altre città (ad esempio Milano) hanno già avviato con successo queste soluzioni.

Il Consiglio della Circoscrizione 1, su proposta della consigliera del M5S, Viviana Ferrero, ha fatto approvare l’impegno rivolto al Consiglio Comunale per l’avvio della sperimentazione delle fasce orarie in centro ma la proposta, una volta giunta in Sala Rossa, è stata sonoramente bocciata dal Gruppo Consiliare della maggioranza.

L’impegno del Movimento 5 Stelle per la consiliatura 2016/2021 è quello di dare finalmente ai cittadini il diritto di avere spazi adeguati per la libertà dei nostri amati cani.

GDL TUTELA ANIMALI

 

Nasce il blog del GDL Tutela Animali – M5S Torino. Conosciamoci!

Programma animali 2016

Nasce oggi, 5 maggio 2016, il blog del Gruppo di Lavoro Tutela Animali – M5S Torino.

In questo spazio tratteremo temi riguardanti le attività del GDL, in ambito torinese, e vi faremo conoscere le iniziative degli altri componenti del Movimento 5 Stelle a livello locale, nazionale ed europeo sul tema della tutela dei diritti degli animali.

Sarà un blog interattivo che vi darà la possibilità di partecipare attivamente, attraverso i commenti agli articoli. Con la nostra pagina Facebook  e il gruppo Facebook avrete un’ulteriore possibilità di far emergere le vostre proposte. Il GDL vi da l’opportunità di comunicarci le tue idee anche tramite mail all’indirizzo gdl-animali@movimentotorino.it

Inoltre, se non volete perdervi neanche un articolo, potete inserire la vostra mail nell’apposito riquadro “segui il blog via mail” e riceverete in tempo reale una notifica ad ogni nuovo articolo pubblicato.

Oggi inizia una nuova avventura. Conosciamoci!